Il calcio a 5-un-lato alle Paralimpiadi

Il calcio a 5-un-lato alle Paralimpiadi. Scopri il calcio ai Giochi Paralimpici con le storie e le notizie olimpiche di Azzurri di Gloria.

Il calcio a 5-un-lato alle Paralimpiadi

IL CALCIO A 5-UN-LATO ALLE PARALIMPIADI

Il calcio a 5-un-lato si suddivide in due discipline: il calcio a 5 B1 (giocato dai non vedenti e incluso nel programma paralimpico) ha regole uniche e particolari, mentre il calcio a 5 B2/3 (giocato dagli ipovedenti ed escluso dal programma paralimpico) ha regole pressoché identiche al convenzionale regolamento FIFA. Il calcio a 5-un-lato è molto diffuso in Sudamerica: la notizia del primo campionato brasiliano per  non vedenti è del 1980. Il primo campionato nazionale europeo di questo genere ha avuto luogo in Spagna nel 1986. Alla fine degli Anni ’90 risale invece l’organizzazione dei primi campionati continentali, europei e americani, per non vedenti; nel 1998 fu organizzato il primo Campionato del Mondo di calcio a 5-un-lato. Il calcio a 5 B1 è diventato una disciplina paralimpica dai Giochi di Atene 2004: in quell’occasione vinse l’oro il Brasile; secondo posto per l’Argentina; terza la Spagna. Alle Paralimpiadi di Pechino 2008 vinse nuovamente il Brasile; argento per la Cina; terza l’Argentina. Alle Paralimpiadi di Londra 2012 il copione non cambia: ancora oro per il Brasile; secondo posto per la Francia; medaglia di bronzo per la Spagna. Alle Paralimpiadi di Rio 2016 è arrivato il quarto oro per il Brasile; secondo posto per l’Iran, terza l’Argentina.

La Nazionale brasiliana di calcio a 5-un-lato vincitrice a Rio 2016

L’ITALIA NEL CALCIO A 5-UN-LATO

Le prime notizie di calcio a 5-un-lato in Italia risalgono una trentina di anni fa. Su influenza della Spagna, il numero di giocatori passò da 8 a 5 e furono inserite le sponde. In Italia si giocano un Campionato di calcio a 5-un-lato, la Coppa Italia e la Supercoppa: dal sito della FISPIC (Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi) si può scaricare l’intero albo d’oro delle competizioni. L’Italia non ha mai disputato gare di calcio paralimpico nella sua storia.

IL MEDAGLIERE DEL CALCIO A 5 ALLE PARALIMPIADI

In testa al medagliere del calcio a 5-un-lato paralimpico c’è il Brasile con 4 medaglie d’oro. Sono tre le medaglie dell’Argentina (un argento e due bronzi). In terza posizione c’è la Spagna, vincitrice di due bronzi.