Le Olimpiadi di Pechino 2008

Le Olimpiadi 2008 videro la vittoria di Roberto Cammarelle nella boxe, di Alex Schwazer nella marcia e di Federica Pellegrini nei 200 stile libero. Tania Cagnotto non riuscì, invece, a conquistare una medaglia. Tutto sulle Olimpiadi di Pechino 2008.

Le Olimpiadi 2008, disputate a Pechino

L’ITALIA AI GIOCHI OLIMPICI 2008

345 atleti, 212 uomini e 133 donne, 27 medaglie e oltre due settimane di gare. Sono questi i numeri dei Giochi cinesi. Le Olimpiadi di Pechino 2008, insomma, rappresentarono per i tifosi italiani un’edizione ricca di gioie.

Federica Pellegrini conquistò infatti l’oro (prima donna italiana nella storia) nei 200 metri stile libero fissando anche il record del mondo. Un risultato che permise all’atleta veneta di superare Novella Calligaris nel medagliere olimpico del nuoto femminile azzurro.

E se pallanuoto e tuffi (con Tania Cagnotto) non riuscirono ad arricchire il medagliere italiano, l’atletico portò in dote addirittura l’oro nella marcia: il sudtirolese Alex Schwazer, infatti, vinse la 50km fissando anche il primato olimpico con un grande 3:37:09.

La boxe, infine, regalò l’oro nella categoria +91 kg. Fu Roberto Cammarelle a ottenere l’oro nella categoria dei supermassimi.

ROBERTO CAMMARELLE: IL RE DELLA BOXE

Roberto Cammarelle aveva già dimostrato il proprio valore, a livello olimpico, durante i Giochi di Atene 2004 dove era riuscito a salire sul terzo gradino del podio. Si sarebbe ripetuto poi anche alle Olimpiadi di Londra 2012, perdendo la finale dei supermassimi. Ma le Olimpiadi 2008 regalarono al gigante Azzurro, nato a Milano da genitori lucani, il titolo più importante: quello di campione olimpico.

Lo ottenne in finale contro il padrone di casa (fatto, questo, che gli ricapiterà quattro anni più tardi) Zhang Zhilei che riuscì a sconfiggere per KO tecnico.

IL MEDAGLIERE DELLE OLIMPIADI 2008

L’Italia chiuse il medagliere di Pechino 2008 al nono posto grazie alle 27 medaglie conquistate: otto d’oro, nove d’argento e dieci di bronzo.